Chi Siamo Catalogo Novità Appuntamenti Newsletter Contatti


<< Torna indietro

Paolina Leopardi
Lettere ad Anna e Marianna Brighenti 1829-1865

Introduzione, trascrizione
e annotazioni storiche
Floriano Grimaldi

ISBN 88-7969-302-66
€ 24,00
Ft. 170 x 240 mm
2012, pp. 376, copertina in brossura
Le prime missive spedite da Paolina Leopardi sono abbastanza formali, forse sono dettate dal fratello Giacomo, ma di anno in anno diventano sempre più personali. Sono più intime e caratteristiche in modo particolare le lettere scritte nel periodo della sua maturità umana, nelle quali Paolina mette in evidenza la sua personalità, sfoga l’amarezza per il soggiorno abominevole e odiosissimo di Recanati, dovuto in gran parte al rigorismo della madre.
La corrispondenza si svolge con ritmo irregolare, intensa nei primi due anni 1830-1831, con due lettere scambiate circa ogni mese. Diviene una lettera ogni mese o anche ogni due negli anni successivi, fino a quando dopo il 1850 lo scambio di missive si fa veramente raro.
Paolina indirizza la sua corrispondenza a Marianna anche nelle città dove elle si reca per i suoi impegni teatrali, ad Ancona come a Lisbona, al Teatro San Carlo di Oporto, quando vi si trova nel 1837, e nell’anno successivo a Madrid.