Chi Siamo Catalogo Novità Appuntamenti Newsletter Contatti


<< Torna indietro


Monte Urano

a cura di Paolo Malaigia

Collana: I luoghi della gente
ISBN 88-7969-131-7
€ 30,00
Ft. 240x345 mm
1999, pp. 264, copertina cartonata
C’era una volta, non molti anni fa, una casa che noi bambini chiamavamo “La cavalla”. Era una vecchia casa di contadini che, situata nei pressi di Via Borgo Nuovo, ai margini del centro abitato, venne da questo lentamente circondata man mano che le moderne costruzioni strappavano nuovi spazi alla campagna.
Autunno 1995: nella silenziosa nebbia del mattino, una ruspa ignara con colpi decisi e insensibili abbatte la vecchia casa: non serve più! Moriva un mondo.
Non c’è più la quercia ombrosa né la strada polverosa che conduceva alla verde collina nei pressi di “San Giovanni” per le festose scampagnate del Primo Maggio; alle fonti le donne non si assiepano più con i loro cesti di panni da lavare o con le grandi brocche da colmare; il cenciaiuolo ha riposto il logoro sacco rattoppato e le vecchie “cantine” hanno serrato l’entrata. Nella campagna non sfilano più i contadini che si apprestano all’allegra mietitura né, sulla piazza in festa, i variopinti carri colmi del grano raccolto in cove. La piccola panchetta in legno, affacciata sulla grande piazza, non accoglie più gli “stanchi” né i passanti occasionali delle tranquille serate estive e, sulla soglia di casa, il fedele “Buck” non aspetta più.
Ora sono passati molti anni e Monte Urano sa che, a volte, i sipari si chiudono per sempre, ma conosce anche l’importanza di quel sottile filo che unisce il suo passato al suo presente.
Fa piacere poter tornare ogni tanto a casa; fa piacere sfogliare come un sogno la memoria per tornare al principio della strada.
Per la pubblicazione sono state selezionate 779 immagini.